BIOVIVAIO GRAN BURRONE - Piante Officinali, Aromatiche, Collezioni di Lavandulae e Cistus
Le Aromatiche
 
Le piante Aromatiche possono trasformare una pietanza semplice in una esperienza deliziosa, offrendoci un'amplissima scelta tra sapori dolci o amarognoli, delicati o piccanti, freschi o penetranti.
Oltre a ciò,  favoriscono la digestione, evitano le fermentazioni e sono ricche di vitamine e minerali in perfetto equilibrio fra di loro. Molte tra le Aromatiche possiedono anche virtù medicinali, (pensiamo anche solo alla meravigliosa Salvia!), quindi il confine tra Aromatiche ed Officinali è dalle prime quasi sempre oltrepassato, mentre molte Officinali, anche quelle commestibili, non sono catalogabili tra le Aromatiche.
Sia che vogliate dedicare alle Aromatiche un angolo intero del vostro giardino, sia che le teniate in vaso, dovrete porre particolare attenzione a queste due imprescindibili condizioni:
Tipologia del terreno: sono da evitare i ristagni di acqua, quasi sempre letali per le Aromatiche che temono l'umidità eccessiva.
Va curato quindi con attenzione il drenaggio, soprattutto nei terreni argillosi, incorporando  sabbia di fiume e materiale poroso, come la pomice o l'argilla espansa.
L'ideale è un terreno leggero,leggermente alcalino. Se il terreno fosse particolarmente pesante, si consiglia di creare aiuole rialzate con terriccio adatto.
Esposizione:la maggior parte delle Aromatiche è eliofila, vuole cioè il sole per molte ore, che assicura anche l'intensità dell'aroma, altre vogliono mezz'ombra, come le Mentha, ma tutte gradiscono posizioni riparate dai venti freddi.
Per vedere l'elenco delle Aromatiche, vedi Catalogo